Vecia Fila 2015

PROGRAMMA

ore 16:00
Inizio manifestazione dalla piazza del “toron” con le “Majorettes di Malo” che, assieme a corteo popolare, accompagneranno la Vecia alla sbarra.
A seguire…
• “Cantarine del Feo”  gruppo di canto popolare di tradizione veneta
• Gruppo Folkloristico di Pieve Tesino, gruppo di danze popolari in
costume d’epoca;
• Complesso bandistico di Muzzolon                               2014 vecia fila 013
• Alunni di tutte le scuole di Monte di Malo
ore 17:00
Apertura stand gastronomico con
– minestròn (pasta e fagioli)
– panini di cosciotto allo spiedo  con
pane cotto nel forno a legna
– sopressa e formajo, patatine
– fritole
ore 19:30
38° PROCESSO ALLA VECIA FILA
con rogo in piazza.
Estrazione biglietti vincenti della lotteria
LOTTERIA
PREMI e REGOLAMENTO
1°premio: Volo + soggiorno 4 giorni e 3 notti in una Capitale Europea per 2 persone del valore 800 €
2°premio: TV 32” Risoluzione hd
3°premio: Estrattore di Succo Vivo
4°premio: Gasatore acqua domestico
5°premio: Smartbox Cofanetto Viaggio
6°premio:   Minipimer  Frullatore ad immersione
…. e tanti altri premi.
L’estrazione verrà effettuata al termine del “38°Processo alla Vecia Fila” Domenica 22  Marzo in Piazzale Europa.
I premi si potranno ritirare nei 60 giorni successivi
presso la ProLoco di Monte di Malo c/o
Adriano Zattra, via Carretta 1 – Monte di Malo – Tel. 0445 602616
I biglietti vincenti verranno pubblicati anche sul sito
2011 vecia fila 05
La Vecia Fila, nasce come manifestazione spontanea, negli anni del dopoguerra, presso la contrada Martini di Monte di Malo. La Pro Loco, ritenendola un’espressione sincera e significativa della tradizione locale l’ha adottata e, anno dopo anno,  portata ad un ottimo livello..
Ma in che cosa consiste il processo ? La “Vecia”, magistralmente costruita in cartapesta, viene portata in giro per il paese, fin dal primo mattino, quasi a raccogliere, fra la gente, le accuse, le lamentele e anche eventuali difese su quanto è successo nell’anno trascorso. Alla sera, il tutto viene discusso accanitamente da due aggueriti avvocati nel tribunale allestito nella piazza del Comune dove la Vecia viene condotta alla sbarra degli imputati, portata a spalle e accompagnata dalla banda.
Sotto forma di satira, mai offensiva ne degenere, vengono spiatellati senza riserva gli errori voluti e non voluti, commessi da personaggi di pubblico interesse (sindaco, amministratori,e altre figure locali in vista).
Data la numerosa presenza di foranei, si commentano anche avvenimenti dei comuni limitrofi e fatti di politica nazionale ed estera; il tutto in puro dialetto nostrano con ricerca di parole ormai in disuso. La manifestazione si conclude con la condanna al rogo della Vecia Fila e l’esecuzione  immediata in mezzo alla piazza con un grande falò.  Tradizione vuole, che l’imprevedibile guizzare delle fiamme possa indicare funesti o lieti presagi dell’anno a venire.
giov (79)-2
GRUPPO FOLKLORISTICO PIEVE TESINO
l costume di Pieve Tesino si affonda nella storia della popolazione come una tradizione le cui radici si perdono nei secoli, brano vivo nella pagina umana di questa gente. Nasce con il gusto del bello e della sobrietà degli alpigiani, ne addolcisce le linee, comunica calore, viene tramandato di generazione in generazione con la fierezza di chi conosce l’attaccamento alla propria terra.
Tra il 1928/1930 nasce l’istituzione del Gruppo Folk il quale raccolse l’antica usanza mantenendo e portando avanti nel tempo caratteristiche e tradizioni. I costumi sono risalenti al 1600 e vengono considerati tra i più belli dell’arco alpino
E’ un’istituzione questa che fin dalla nascita ha svolto notevole attività sia in campo culturale che folkloristico, partecipando a numerose manifestazioni locali, italiane ed estere.
Nel 1997 fu premiato come 1° Gruppo Italiano alla rassegna di tutti i Gruppi  Folkloristici per il suo costume e i suoi balli.
Dell’antico costume fanno parte anche gli originali balletti, anche questi considerati fra i più belli dell’arco alpino, con relativa musicaantica: in totale si contano 11 balli a noi tramandati.
Al momento il Gruppo Folkloristico di Pieve Tesino conta all’incirca una trentina di componenti con relativi costumi.