… settimana della comunità …

Posted 16 Ottobre 2015   Attualità

 

Sono già passati 2 anni da quando, l’8 settembre 2013, il vescovo Beniamino ha consegnato a tutta la diocesi di Vicenza, la nota pastorale “Generare alla vita di fede” per invitarci a trasformare il nostro modo di vivere la vita pastorale, non più in una serie di attività frenetiche da portare avanti ma in un fare che sia volto a riscoprire la gioia di cercare e annunciare il Signore. In questa occasione il vescovo ha voluto invitare tutte le comunità parrocchiali a vivere una settimana che sia “riposo e formazione”. Intendendo con ciò una settimana nella quale le parrocchie sospendono tutte le attività pastorali e tutti dedicano un po’ di tempo alla preghiera, alla formazione e allo stare insieme per fare comunità. La settimana della comunità (così è stata definita dal vescovo Beniamino) dopo alcune riflessioni e discussioni è arrivata finalmente anche nella nostra unità pastorale di Monte di Malo-Faedo-Priabona-Monepulgo, a fine febbraio del 2015 (22 febbraio-1 marzo) nella prima settimana di Quaresima di quest’anno. È stata una settimana speciale per la nostra unità pastorale, un tempo ricco di appuntamenti e proposte, dove si è provato davvero a fare lo sforzo di stare più insieme, dedicarci tempo, pregare insieme.
Siamo stati tutti invitati a vivere dei momenti diversi senza frenesia di fare ma desiderio di stare insieme e di scoprire la presenza del Signore nella nostra comunità.
Ci sono stati incontri serali con ospiti speciali: il teologo don Dario Vivian e i nostri amati don Matteo Pasinato e don Luca Cecchelero. Ci sono stati momenti di preghiera intensi e inaspettatamente molto partecipati, come le lodi mattutine alle 7 della mattina e l’adorazione notturna a Priabona. Ci sono stati incontri di svago: gli incontri per i ragazzi del catechismo al pomeriggio con Marica Trevisan e la serata cinema con la proiezione del film “Il villaggio di cartone” di Ermanno Olmi. Si è conclusa la settimana con la grande celebrazione della s. messa delle ore 10 a Monte di Malo la domenica 1 marzo, una sola messa per tutta l’unità parrocchiale, che ha visto unirsi nell’animazione la partecipazione di tutti i cori delle varie parrocchie riuniti. Il desiderio di fare comunità si è respirato anche dopo la celebrazione della messa con un rinfresco preparato da tutti coloro che hanno potuto e voluto condividere le vettovaglie, i dolci, le bibite e le delizie da loro portati. La giornata ha assunto toni ancora più festosi a causa della coincidenza con il settantesimo compleanno del parroco don Lino Meneguzzo.
È stato un grande regalo per chi si è dedicato all’organizzazione di una settimana così densa di appuntamenti e spunti vedere una vivace partecipazione da parte della comunità, questo “successo” ha fatto desiderare al gruppo ministeriale, al parroco e a tutto il consiglio pastorale di riproporre un’esperienza simile nel prossimo Avvento, nei 9 giorni precedenti alla festa dell’Immacolata concezione della Beata Vergine Maria: dal 30 novembre all’8 dicembre 2015. Sarà una settimana (e poco più) molto speciale, che avrà come tema la Misericordia, e sarà una preparazione per la nostra unità pastorale all’apertura dell’Anno Santo della Misericordia indetto da papa Francesco, che avrà luogo proprio l’8 dicembre 2015 con la solenne apertura giubilare della Porta Santa.

Giovanni Refosco

unità pastorale