Sagra San Giuseppe 2017 Festa erbe spontanee


La “Sagra di San Giuseppe” del 1 Maggio è diventato nel tempo la “Festa delle erbe spontanee”.

Una festa questa dove si possono assaporare i profumi  ma soprattutto i sughi al “Pisacan” o alle altre erbe tra cui l’”ortica” coi “carletti” (o conosciuti anche come scoppiettini) o al tastasale con la menta,  che per esaltarne il gusto vengono abbinati a buonissimi gnocchi e maccheroni freschi.
I sughi poi sono preparati da ristoratori locali per cui chi vorrà, passata la festa, potrà successivamente fare visita al Ristorante Roccolo Rossato per il sugo all’ortica coi carletti e alla Trattoria Rampon per riassaporare il sugo tastasale e menta.

Durante i giorni della festa vengono proposti poi gustosi secondi piatti a base di ottime salsicce, di una saporita porchetta o dello stinco di maiale e solo la domenica a pranzo il richiestissimo rosto con la polenta onta.
Per soddisfare poi tutte le esigenze vengono proposti anche un piatto freddo e uno vegetariano e tutti i secondi sono accompagnati da vari contorni a scelta tra cui il re della festa il “Pisacan“.

Tutti sapori genuini per un menù completo e che soddisfi tutte le esigenze di fame e palato.

 

La festa quest’anno inizia il Venerdì 19 Maggio, con la grande Festa delle Classi, dove prenotando le tavole, si potrà festeggiare la propria festa della classe e passare una serata in allegria ma soprattutto in compagnia dei vecchi compagni di scuola.
La serata è stata pensata anche per chi non ha mai occasione di ritrovarsi per cui ora non ci sono scuse, prenotate la vostre tovale e venite a rispolvevare i vostri ricordi…la serata sarà a base di piatti tirolesi quali gli spatzle panna e speck, wurstel e patate con crauti di contorno e polenta.

La festa prosegue poi il Sabato sera 20 Maggio, con una serata “green” dedicata ai giovani; prima con un concerto dei “ZEBRA” , il trio di giovani e talentuosi musicisti proporrà un tributo a John Butler Trio, uno dei più grandi artisti australiani…per chi sarà della serata sarà una piacevole scoperta visto che gli Zebra non sono solo una tribute band ma una vera e propria jam band capace di divertire il pubblico e di offrire sempre diverse sfumature concerto dopo concerto. (ecco qui alcuni spunti per conoscere il gruppo australiano da cui  gli Zebra traggono ispirazione:   https://www.youtube.com/channel/UCQ0gZgLbqHywkNU_mDJKDzg –  https://youtu.be/TkAwkxaFROM?list=PLsYTCyrbCDLizYIjIvN7QmjKaBA76MpiW ) .
A seguire il gruppo di giovani “Party again” proporrà un fine serata all’insegna del ballo e della disco.

Alla domenica 21 Maggio, si inizia presto con la “Passeggiata della Rana” che si snoda tra i sentieri di Monte di Malo su un percorso di 4 km  e uno di 8 Km. La partenza è libera dal piazzale della chiesa dalle ore 8,00 alle 10.00 e con il biglietto si avrà 1 € di sconto da usare presso gli stand.
Durante la passeggiata ci sarà un punto informativo sulle erbe spontanee locali.
Dalle 14,30  ci saranno dei laboratori creativi per i bambini per liberare la fantasia e sbizzarrirsi in fantastici lavoretti.
Al pomeriggio prima della Santa Messa delle 17.00 in onore di San Giuseppe con la relativa processione, dalle 15.00  si potranno visitare gli antichi archivi ed essere guidati a scoprire le pitture presenti all’interno della chiesa parrocchiale dedicata proprio a San Giuseppe.
Domenica sera poi la festa si concluderà con il concerto dei Donkey Genius che ci farà passare una ottima serata con un pò del loro British rock/New wave.

Durante tutta la festa rimarrà aperta la pesca di beneficenza e per i più golosi saranno presenti delle buonissime frittelle.


 



Maggiori info

CONTATTI:
Marco 339 245 7048
Fabio 340 284 1382

COME ARRIVARE A MONTE DI MALO:

 Per chi arriva da Verona
Prendere l’autostrada A4 direzione Venezia ed uscire a Montecchio. Proseguire quindi per Valdagno, seguire l’indicazione per Malo/Schio e poi seguire le indicazioni locali.

 Per chi arriva da Padova
Prendere l’autostrada A4 direzione Milano fino ad incontrare le indicazioni per l’autostrada A31 o Vicenza Nord. Una volta entrati sulla A31 proseguire sino all’uscita Thiene/Schio. Fuori dall’autostrada seguire la segnaletica per Malo, poi valico di Priabona e dopo le indicazioni locali per Monte di Malo.

Altre vie
Per chi viene da altre località e vuole raggiungere Monte di Malo, ma non è pratico della zona fatecelo sapere e se possibile vi aiuteremo.

 

Lascia un commento

Devi essere registrato per commentare.