Natura, riflessione e buona musica per dire “No discarica a Monte di Malo”

Posted 29 Ottobre 2011   Attualità

Il 16 ottobre scorso si è svolta con successo la manifestazione pacifica organizzata dal Comitato No Discarica per dire ancora una volta e insieme a molti cittadini NO ad un progetto che mette a repentaglio la salute delle persone e del territorio.
Da Monte di Malo e da San Vito di Leguzzano sono partiti due cortei, che si sono incontrati in località Vanzi, proprio nel sito dove dovrebbe sorgere la discarica. Durante la passeggiata c’è stata la possibilità di ammirare e apprezzare il paesaggio e in tanti si sono chiesti come sia possibile progettare una discarica in un contesto di questo genere. Molti gli striscioni esposti sui balconi delle case lungo il percorso.

Un momento del concerto di Luca Bassanese

All’arrivo, sono saliti sul palco, generosamente allestito dalla Pro Loco di Monte di Malo, i rappresentanti del Comitato, che hanno presentato la manifestazione e, sulle note della chitarra di Bassanese, hanno letto i motivi per cui non vogliono la discarica: Problemi per la sicurezza delle strade; vie non adeguate al passaggio dei camion a causa dell’incombente rischio idrogeologico; inquinamento dell’aria per via della formazione di biogas; tipologia di rifiuti molto dannosi, anche se la normativa li chiama non pericolosi, a causa della presenza di plastiche, gomme, ceneri pesanti e molto altro; impatto ambientale negativo a dispetto di chi vuole realizzare un parco naturalistico sopra la discarica.
Poi hanno preso la parola il sindaco di Monte di Malo, Costante Pretto, e il vicesindaco di San Vito di Leguzzano, Mario Saccardo, entrambi con la fascia istituzionale, per esprimere il loro sostegno al comitato. A concludere la manifestazione, il concerto dell’istrionico Luca Bassanese, che ha divertito con la sua musica, ma ha anche lanciato messaggi di invito a tutti per la salvaguardia del nostro ambiente.
Insomma, tutto si è svolto per il meglio: clima gradevole, numerosi i partecipanti (al punto massimo del pomeriggio circa 1500 persone), valido supporto tecnico della Pro Loco di Monte di Malo e assistenza della protezione civile di S. Vito di Leguzzano. Un particolare curioso: durante i preparativi della mattinata – hanno raccontato i membri del comitato – l’airone cinerino, che vive nei pressi del laghetto che si trova all’interno della zona in cui si vorrebbe realizzare la discarica, ha svolazzato sopra di loro quasi ad augurare buona fortuna.
Soddisfatti quindi gli organizzatori, che hanno commentato: “abbiamo visto la forza della partecipazione, abbiamo raccolto un sacco di nuove firme e abbiamo potuto ricevere fondi per finanziare le prossime iniziative del comitato. “Siamo stati ammaliati”, hanno aggiunto, “da un artista-poeta che mette in musica valori veri”.
Naturalmente l’impegno del comitato contro la discarica non finisce qui: continua la collaborazione con l’amministrazione comunale di Monte di Malo, in modo da cercare nuove vie per fermare il progetto; si intende inoltre preparare in futuro altri incontri o manifestazioni per continuare ad informare e sensibilizzare i cittadini che hanno il diritto di venire a conoscenza di quanto succede sul loro territorio.

Www.nodiscaricamontedimalo.blogspot.com
nodiscaricamontedimalo@gmail.com

Per firmare la petizione online: http://www.petizionionline.it/petizione/no-discarica-monte-di-malo/5111