Incantamonte 2010

Posted 19 Luglio 2010   Ass. culturali, Attualità, Buso della Rana, Eventi

Si è concluso da pochi giorni  Incantamonte 2010, uno dei più importanti eventi culturali che da qualche anno viene proposto dalla ProLoco e il Comitato Cultura , in collaborazione con il comune di Monte di Malo. La rassegna, perlopiù musicale, ha proposto concerti di vario genere, emozionando e coinvolgendo il pubblico sempre numeroso e partecipe.

Il primo appuntamento ha visto sul palco l’Accademia Musicale di Schio con  “ Il Carnevale degli Animali” impeccabili nella loro esibizione alternata da  monologhi di presentazione dei vari brani. Nota dolente, la durata del concerto e lo scarno repertorio che ha visto in pochi momenti suonare l’orchestra tutta insieme.  Simpatico e divertente l’ultimo momento musicale, suonato con bicchieri più o meno riempiti di vino che pian piano  venivano svuotati dagli “assetati” musicisti… Clicca qui per ascoltare un brano che l’orchestra ci ha fatto ascoltare durante la serata.

Indimenticabile la seconda serata con i Silent Trio durante la quali gli spettatori hanno potuto assaporare dolci musiche new age alternate a brani più ritmati e coinvolgenti tra le quali “ Amazing Grace”; il tutto accompagnato da suggestivi giochi di luce e fumo. Clicca qui per ascoltare i Silent Trio.

La terza serata, probabilmente il più grosso evento musicale finora organizzato a Monte di Malo, ha visto sul palcoscenico Massimo Bubola,cantautore stimato e apprezzato in tutta Italia. Numerosa la partecipazione  dei fans giunti da varie parti del nord-est  che stimano e amano la sua musica. Una serata magica dove gli spettatori hanno potuto ascoltare l’artista da molto vicino,  dialogare con lui, chiedere autografi, stringergli la mano….

Per il  quarto appuntamento quest’anno è stata proposta la visione di un film: Terre Rosse . Si può definire un piccolo miracolo creato dal regista locale Dennis Dellai, che con tanto entusiasmo e passione e pochi, anzi pochissimi soldi è riuscito a realizzare una piacevole e commovente  storia ambientata nei dintorni di Thiene durante la fine della seconda guerra mondiale. Bella l’opportunità data allo spettatore alla fine della proiezione di interagire con il regista stesso e una parte dello staff del film con domande  e curiosità.    L’ambientazione come il solito non ha deluso, tanto che si è pensato anche  ad un eventuale rassegna cinematografica……chissà.

A concludere Incantamonte 2010 c’è stata la mitica Sauro’s Band, formata da una decina di elementi,  che ha saputo intrattenere il pubblico per ben due ore con pezzi musicali più o meno famosi  proposti in chiave divertente e scanzonata, ma non per questo  priva di qualità. Esilaranti gli sketch proposti dai musicisti e notevoli gli assolo di ciascun strumentista. Qui puoi trovare un brano dei Sauro’s Band.

Il Comitato Cultura e la ProLoco di Monte di Malo ringraziano tutti coloro che hanno in varie forme collaborato per la buona riuscita della rassegna culturale e auspica una maggiore partecipazione da parte degli abitanti  del paese nelle future occasioni che verranno proposte.

1 Comment

  1. Ti ringrazio Luca dell’articoletto su Incantamonte 2010. Condivido tutto, eccetto le tue critiche al concerto di domenica 13 giugno. Ne abbiamo già parlato a tu per tu, ma siccome il tuo pensiero ora è pubblico ritengo doveroso aggiungere un commento diverso sperando di non innescare un pettegolezzo estivo!
    Il concerto non è stato certo lungo, ma neanche breve: lo stesso programma era stato presentato a Schio in febbraio (ero presente) senza recriminazioni; tieni presente poi che l’orario pomeridiano non è paragonabile all’orario serale nel quale un concerto può anche protrarsi senza problemi di cena incombente ecct…; ultimo, l’evento era chiaramente indirizzato alle famiglie, e quello è stato un tempo ragionevole per mantenere desta l’attenzione dei bambini. Il fatto che l’orchestra al comopleto non sia stata coinvolta in tutti i brani non lo vedo come un fatto negativo, ma una ricchezza per la diversità dei brani, dei timbri, degli effetti. Ciao
    Maurizio Francesco Biotto, assessore alla cultura Monte di Malo

    Posted by BIOTTO MAURIZIO FRANCESCO on 10 Agosto 10 at 2:10pm